La storia

Print Friendly, PDF & Email
La sede centrale
È ubicata in Via Dei Sibillini 37 ed è occupata dalla scuola secondaria di 1° grado e dalla scuola dell’infanzia “Via Dei Sibillini” e dalla scuola primaria “Maria Montessori”. L’edificio poggia sulle fondamenta del Castrum Sanctae Mariae Magdalenae, che con il Castrum Maceratae e il Podium Sancti Juliani costituivano il primo insediamento edificato sulla collina di Macerata. E’ stato monastero, orfanotrofio, seminario e ancora orfanotrofio fino agli anni cinquanta. Ha ospitato il personale dello Sferisterio durante la stagione lirica ed è stato successivamente adibito a sede scolastica. È  stata contemporaneamente la sede della direzione didattica del primo circolo, della scuola media annessa all’Istituto d’Arte e di un plesso della scuola Media “E. Mestica”. L’attuale configurazione si è avuta nel 1994 quando la scuola elementare e materna “Montessori” dall’edificio ex asilo Ricci, furono trasferite nell’edificio di via dei Sibillini.
In seguito al dimensionamento scolastico del 2012, l’Istituto Comprensivo “E. Mestica” risulta così composto :

Scuola dell’Infanzia “Via dei Sibillini”

Scuola dell’Infanzia “G. Mameli”

Scuola dell’Infanzia “Via Cardarelli”

Scuola dell’Infanzia “G. Rodari”

Scuola Primaria “M. Montessori”

Scuola Primaria “G. Mameli”

Scuola Primaria “D. Prato”

Scuola Primaria “S. D’Acquisto”

Scuola Secondaria di Primo Grado “E. Mestica”